Lifestyle Wedding

Baby shower, l’ispirazione arriva dalla Royal Family

baby shower

Nasce negli USA e ora sta prendendo piede anche in tutta Europa, parliamo della festa dedicata a chi é in dolce attesa: il Baby Shower. Questo party è soprattutto un’occasione per portare doni alla futura mamma e al suo bebè in arrivo!
Di solito l’idea di organizzare la festa parte dalla migliore amica o comunque da una persona con cui la futura mamma ha un legame speciale. I festeggiamenti si svolgono all’ottavo mese di gravidanza. Questo perché la festeggiata si avvicina al lieto evento ed è proprio in quel periodo che ha bisogno di tutto l’affetto delle persone che le vogliono bene; ma soprattutto di passare una giornata senza pensare alle mille domande che la assillano prima del parto.

Per chi purtroppo ha poco tempo da dedicare all’organizzazione dell’evento, ci si affida ad esperti di organizzazione eventi (wedding planner e party planner). Con un po’ di fantasia è possibile, però, organizzare una bella festa anche da sé.
La prima cosa da fare è decidere la data e il tema con la futura mamma (la scelta del colore ed eventuali soggetti per la scenografia, ad esempio) e poi stilare la lista delle invitate.

Il mio Royal Baby Shower

Ora vi parlo del baby shower che ho realizzato lo scorso luglio per la mia carissima amica Elena. Lei vive a Londra e il tema che abbiamo scelto in onore del suo piccolo Alberto è stato “Royal Baby”. Chi meglio della vera Royal Family può essere stato il riferimento per la nostra idea?!

Come rinfresco, é stato stabilito tra tutte le partecipanti di sfornare manicaretti home made, in modo da far sentire a casa e coccolata la nostra festeggiata.
Dopo gli accordi presi con le ragazze e le consuocere, ho iniziato la sviluppare tutte le idee per l’allestimento dell’evento.
Colori scelti: azzurro cielo e oro, per dare un tocco “Royal”… quindi via con metri di tulle per creare la scenografia!
Per il tavolo buffet, ho deciso di dividere i sapori, un lato é stato dedicato al Salty Corner (tutto ciò che è salato) e l’altro lato per lo Sweet Corner (tutto ciò che è dolce).


baby shower

Il centrotavola è stato un simpatico orsetto bianco di peluche con la sua corona in glitter oro e al collo un nastro azzurro con fiocco. Era circondato da cupcake creati dalla mia pasticciera di fiducia! Credetemi, quei dolcetti non hanno avuto lunga vita!
Altri dettagli aggiunti al buffet sono stati i sacchetti pop-corn, personalizzati con il tag “Elena is ready to POP” con cuore in foil oro. Alla scenografia è stata, poi, appesa la scritta “Royal Baby” in legno mdf con ai lati delle cascate di luci luminose.

I festeggiamenti sono andati avanti fino a tardo pomeriggio. Per concludere in bellezza, è arrivata la tanto attesa “doccia di regali”, sicuramente una valigia non le sarà bastata per il rientro a Londra!
Devo dire che mi ha regalato tante emozioni creare ogni dettaglio per allestire questo tipo di festa. Se si tratta di Baby Shower, poi, la fantasia prende il sopravvento e ciò che ho sognato per quel giorno è diventato realtà.

Se il mio progetto per il Royal Baby Shower vi ha incuriosite, seguitemi sulla mia pagina facebook oppure su Instagram per scoprire altri scatti del party.

Ti è piaciuto l’articolo? Leggi anche:

IL MATRIMONIO D’INVERNO
MARY, VITA DA WEDDING DESIGNER

You Might Also Like

1 Commento

  • Reply
    Meira
    9 dicembre 2017 at 14:18

    Ma wow sei stata davvero bravissima! Immagino la tua amica felicissima!!!

  • Inserisci un commento