Books Lifestyle

La verità sul caso Harry Quebert – Joel Dicker

Care lettrici, raccontarvi il libro di questo mese è decisamente difficile ma assolutamente imprescindibile per questa rubrica.

Parto dall’autore: giovane, bello, di successo ma sopra ogni altra cosa un mago con la scrittura. Mai avrei pensato di potermi avvicinare alla lettura di un libro giallo, invece me ne sono follemente innamorata e aspetto con ansia il 7 marzo, data in cui uscirà il nuovo romanzo di Joel Dicker, che lo sta pubblicizzando da un paio di mesi lasciandomi letteralmente con l’acquolina in bocca.

I romanzi di Dicker catturano l’interesse sin dalla prima sillaba

Vi starete domandando il perché. Bé io inizio dal raccontarvi le sensazioni che mi pervadono quando leggo uno dei suoi libri. Una delle più forti è la sensazione di essere stata presa in giro, ma raggirata davvero! Possibile che io, accanita lettrice, non riesca mai, e dico mai, ad intravvedere la soluzione al problema che permea tutto il racconto? Possibile che non ci sia una falla, una riga che si dimentica di scrivere, possibile che fino all’ultima parola mi devo aspettare un colpo di scena? Sì, assolutamente possibile e reale, per chi ha letto almeno uno dei suoi romanzi. Affascinante come riesce ad incollare il lettore dalla prima all’ultima sillaba, senza mai far abbassare l’attenzione o l’interesse: quando ne inizio uno, so che devo abbandonare ogni altro libro e ogni altra cosa da fare, non riesco a non leggerlo ovunque, in qualunque istante, per qualsiasi durata, che io abbia un’ora o dieci minuti l’unica cosa che ho davvero voglia di fare è leggere come prosegue la storia – non sto mentendo, La Verità sul Caso Harry Quebert l’ho letto anche mentre tagliavo la verdura, appoggiandolo sul piano della cucina e sbirciando mentre affettavo zucchine.

Altra cosa che mi trasmettono è la velocità, ma mai la superficialità: sono libri che non perdono un passo, libri che riescono a raccontare davvero tutta la vicenda con un’intensità e una leggerezza insieme che è difficile replicare o trovare in altri autori. In più è assolutamente avvincente, mai noioso, mantiene i sensi, nostri e dei diversi personaggi, sempre all’erta.

Infine, Dicker ha la capacità di farti domandare, durante e dopo la lettura, se non sia vera quella storia. Se il protagonista, l’autore dalla vita travagliata, non sia lui, giovane talento ancora inesperto e assolutamente privo della fiducia in se stesso che crea capolavori uno dietro l’altro raccontando con maestria stralci della propria vita.

Quebert è allora il suo professore universitario preferito che, in un periodo abbastanza scomodo per l’America, si innamora follemente di una ragazza nera, la quale, un giorno, improvvisamente scompare. Sarà Marcus Goldman – lo scrittore protagonista del libro, colui che sia qui che in “Il libro dei Baltimore”, mescola vita vera a finzione regalandoci un romanzo ineccepibile – a ritrovare le tracce di ciò che è accaduto e risolvere l’enigma. La particolarità del libro è che procede a ritroso: i capitoli e la storia vanno indietro come flashback, mentre la vita vera, quella attuale, procede a ritmo serrato.

L’uso del flashback è peculiare anche nel secondo romanzo “Il libro dei Baltimore“: il protagonista, ormai adulto, racconta della tragedia che ha colpito la sua famiglia e cerca così di riportare alla luce gioie e dolori di una giovinezza che appare ormai bruciata.

Cosa aggiungere? E’ davvero un autore che spero non smetta mai di scrivere e ci allieti anno dopo anno con i suoi romanzi. Se non lo avete mai letto, andate in libreria o in biblioteca e abbracciate Joel, non ve ne staccherete più.

Se tutto ciò che vi ho raccontato non vi bastasse, sappiate anche che “Il Caso Harry Quebert” ha avuto così tanta risonanza internazionale e favore di pubblico che il bellissimo e amatissimo Patrick Dempsey, il dottor Stranamore di Grey’s Anatomy, interpreterà il ruolo del professore Harry Quebert. Non so voi, ma io non vedo l’ora.

Titolo: La verità sul caso Harry Quebert

Autore: Joël Dicker

Genere: Romanzo giallo

Casa Editrice: Bompiani

Prezzo: 19,50 euro

Detto tra noi … se avete voglia di tuffarvi in un romanzo senza tempo ma sempre attuale, che vi tolga il fiato riga dopo riga e che vi appassioni come nessuna serie televisiva potrà mai fare, ecco il libro che fa per voi. Leggetelo ovunque, e non dico altro…

Ti è piaciuto l’articolo? Leggi anche:

IL LINGUAGGIO SEGRETO DEI FIORI – VANESSA DIFFENBAUGH
DIECI MINUTI – CHIARA GAMBERALE
MANGIA PREGA AMA – ELIZABETH GILBERT

You Might Also Like

4 Commenti

  • Reply
    Meira
    2 marzo 2018 at 14:10

    Cosaaaaa??? Faranno il film??? Non ne avevo idea! Non so se in un paio d’ore sarà possibile raccontare quel tipo di storia, di certo non con la maestria dell’autore. Ovviamente ho letto il libro e sarei curiosa di leggerne altri di Dicker!

    E’ proprio bello il modo in cui hai descritto le sensazioni che hai provato leggendo, sono d’accordo su molte delle cose che hai scritto!

    Kiss,

    Meira

  • Michela Caccavo
    Reply
    Michela Caccavo
    5 marzo 2018 at 10:45

    Siiii pazzesco! Anche secondo me non riusciranno a trasmettere quello che l’autore scrive, ma il bello è che lui partecipa alle riprese per cui possiamo sperare in un bel film! Ti ringrazio, è una gioia riuscire a trasmettere con le parole le sensazioni che si hanno leggendo un bel libro!
    Baci
    Miky

  • Federica
    Reply
    Federica
    9 marzo 2018 at 16:57

    Devo assolutamente leggerlo! Non conoscevo questo autore.

    • Michela
      Reply
      Michela
      11 marzo 2018 at 16:06

      È davvero una bellissima scoperta!!!

    Inserisci un commento

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.